H > reportage > Iran
Nelle strade di Teheran prevale l’usuale stress metropolitano: incroci bloccati, traffico caotico, marciapiedi affollati di persone che si muovono di fretta. Dove sono i temuti basiji, i guardiani del buon costume islamico che infierivano contro ognuno che osava violare le rigide norme d’abbigliamento e comportamentali? E dove sono i mullah? Di loro non c’è traccia nella frenetica quotidianità di Teheran.